Ieri a Olbia la camminata "formativa" per la campagna di sensibilizzazione "Cyclewalk"

OLBIA. È partita la campagna di sensibilizzazione di Cyclewalk, parte fondamentale del progetto. «Gli eventi formativi di questa prima parte della campagna di sensibilizzazione sono tre, in linea con gli obiettivi strategici dell’amministrazione comunale e studiati per essere strumentali alle attività inerenti la gestione dello spazio pubblico e la sostenibilità ambientale. - Afferma il Sindaco Settimo Nizzi -  La finalità è quella di trasmettere, attraverso prove pratiche, il piacere di andare a piedi o in bicicletta nella vita di tutti i giorni, magari prendendo la buona abitudine di andare a lavorare senza utilizzare l’automobile. Alcuni dipendenti comunali già lo fanno e auspichiamo che possano essere un esempio per gli altri nostri concittadini». La camminata di ieri, che si è svolta in pieno centro e alla quale hanno partecipato circa 50 persone, ha previsto alcuni stop in cui sono state ricordate le iniziative che l’amministrazione comunale sta portando avanti per far sì che Olbia sia sempre più ecosostenibile ed a dimensione di cittadino anche grazie alla mobilità attiva, che porta benefici alla salute, alla qualità dell’aria e alla qualità della vita in generale. Si è quindi parlato di zona a traffico limitato, area pedonale urbana, strada scolastica, parco Fausto Noce, mercatino e lavori che interessano la stazione ferroviaria. Queste iniziative sono tutte inerenti la riqualificazione urbana, nella quale l’amministrazione crede fortemente.

I partecipanti sono stati coinvolti, grazie al contributo dell’associazione Hub.Mat, in un gioco che li ha fatti immedesimare in altri tipi di utenti: ipovedenti, bambini, mamme con carrozzine, anziani. In questo modo è stato possibile vedere la città da un altro punto di vista e rilevare criticità di cui normalmente non ci si accorge, fornendo così spunti importanti per chi progetta gli interventi. Cyclewalk è un progetto “immateriale” poiché riguarda lo scambio di informazioni ed esperienze tra i diversi Paesi partner. È dunque fondamentale l’azione che l’amministrazione comunale sta portando avanti e che riguarda le infrastrutture necessarie ad offrire realmente la possibilità di muoversi senza utilizzare l’automobile, come le piste ciclabili. La prossima iniziativa della campagna di sensibilizzazione si terrà mercoledì 22 maggio p.v., con partenza alle ore 16.00 dalla sede comunale di corso Umberto I, n. 1. “Bike is a lifestyle, una prova pratica in bici per la città”. A chiudere questa prima tranche della campagna di sensibilizzazione, sarà il seminario tematico che si svolgerà mercoledì 29 maggio p.v. alle ore 9.30 presso l’aula consiliare del Comune di Olbia. “La mobilità attiva come stile di vita e i suoi benefici. Bike is a lifestyle e Smart walking”. Gli eventi sono gratuiti e aperti a tutti.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA TÌROS