Catamarano in difficoltà nelle acque di Baia Saraceno, in azione gli uomini della Guardia Costiera

OLBIA. La Guardia Costiera di La Maddalena, nel primo pomeriggio di oggi, riceveva una segnalazione in merito ad un catamarano di circa 3 metri in evidente stato di difficoltà nelle acque antistanti la località di Baia Saraceno, Comune di Palau (SS). I militari dell’Ufficio Locale Marittimo di Palau, giunti via terra sul luogo della segnalazione, apprendevano ,dalla signora che aveva allertato i soccorsi, che il marito della stessa era uscito in mare diverse ore prima con un catamarano rosso per attività diportistica e non aveva ancora fatto rientro. Viste le condizioni meteomarine in atto, vento teso di ponente e mare mosso, si inviava sul posto la dipendente MV SAR CP 870 al fine di pattugliare il tratto di mare indicato, alla ricerca del mezzo in difficoltà.

La motovedetta avvistava di li a poco l’unico passeggero del catamarano: questi aveva trovato riparo sulla costa rocciosa in località Capo d’Orso. Lo stesso, in buone condizioni di salute, veniva recuperato dal personale intervenuto via terra e riaccompagnato alla struttura alberghiera presso la quale soggiornava per ricongiungersi con la moglie. Il catamarano, arenato sulla costa, verrà recuperato dai responsabili della struttura ricettiva, non appena le condizioni meteomarine consentiranno di procedere in assoluta sicurezza.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS