Grande successo per il campus di calcio con il campione Cambiasso ad Abbiadori

OLBIA. Gran finale per il Campus di calcio gratuito promosso da Smeralda Holding in collaborazione con il centro di formazione calcistica Leoni di Potrero: il fuoriclasse argentino Esteban Cambiasso – fondatore della scuola insieme al collega Javier Zanetti – ha guidato gli allenamenti dell’ultimo giorno e ha consegnato gli attestati di partecipazione ai 61 giovani aspiranti calciatori della comunità di Arzachena. Come durante le giornate di Campus, sabato mattina presto i ragazzi erano tutti convocati al Campo Sportivo Comunale Andrea Corda di Abbiadori (Comune di Arzachena), dove, intorno alle ore 9.30, hanno accolto l’allenatore d’eccezione Esteban Cambiasso, approdato in Costa Smeralda appositamente per questo appuntamento con la comunità di Arzachena.

Dopo tre giorni intensivi di allenamento con professionisti di alto livello, i piccoli partecipanti hanno potuto apprendere i trucchi e i segreti del celebre calciatore, allenandosi con lui per oltre due ore. A seguire, nell’emozione generale di grandi e piccini, è avvenuta la consegna degli attestati di partecipazione per mano dello stesso Cambiasso. La giornata si è poi conclusa in Piazza Padre Pio ad Abbiadori, con i sorrisi dei giovani aspiranti calciatori, soddisfatti ed entusiasti per aver partecipato al campus e aver stretto la mano all’ex calciatore argentino.L’AD di Smeralda Holding Mario Ferraro ha dichiarato: “Abbiamo riscontrato un altissimo gradimento da parte della comunità locale nei confronti di questa iniziativa, dovuto in parte all’amore e alla passione che i giovani nutrono nei confronti di questo bellissimo sport e in parte al valore riconosciuto della scuola calcio Leoni di Potrero, che rappresenta un centro di formazione calcistica di eccellenza a livello internazionale.

Sulla scorta di questo successo, ci impegniamo a ripetere in futuro iniziative come questa, volte a promuovere i valori educativi dello sport, inteso come occasione unica di crescita e di miglioramento soprattutto per le nuove generazioni.”  Una mamma ha scritto alla Segreteria Organizzativa di Smeralda Holding: “Vorrei ringraziare tutto lo staff di Smeralda Holding e tutti gli organizzatori e istruttori della stupenda iniziativa del Camp di calcio Leoni di Potrero. È stato e rimarrà per mio figlio un’esperienza indimenticabile. Grazie per l’opportunità che gli avete regalato”.  Le fa eco un’altra mamma: “Vi ho affidato mio figlio e lo rifarei mille volte ancora. Il nostro territorio ha bisogno di iniziative così”.Dopo i corsi di golf al Pevero Club, i corsi di tennis e padel al Cervo Tennis Club e l’iniziativa Canoa Kayak for Children, il Campus di calcio è una delle più importanti novità di quest’anno che hanno arricchito l’offerta di iniziative sportive dedicate alla comunità locale con l’obiettivo di avvicinare i più giovani allo sport e ai suoi valori, nell’ambito del programma di attività “Smeralda Holding per il Territorio” promosso da Smeralda Holding.

 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS