Aspettando Il Cinema di Tavolara arriva a Olbia un workshop tenuto da Daniele Lucchetti

OLBIA. Proseguono le attività in vista del Festival del Cinema di Tavolara “Una notte in Italia”, in programma dal 16 al 21 luglio in tre distinte location: la Peschiera di San Teodoro, Porto San Paolo e l’isola di Tavolara. L’associazione Argonauti, che da sempre organizza lo storico festival, di gran lunga uno degli appuntamenti culturali più importanti in Sardegna, nel frattempo promuove diverse attività di formazione sui mestieri del cinema. Sabato 22 e domenica 23 giugno arriverà così a Olbia il regista Daniele Luchetti. Nelle scorse settimane, invece, il protagonista è stato il fotografo Angelo Turetta, che ha tenuto un workshop sulla fotografia di scena al quale hanno preso parte numerose persone, tra cui diversi giovani.

 
Il mestiere del regista. Al Politecnico Argonauti, in via Garibaldi, nel centro storico di Olbia, il regista Daniele Luchetti terrà uno stage sulla regia e sulla conduzione degli attori. Ricco il programma: il 22 mattina la presentazione del docente e la visione ragionata del film “La nostra vita”, il pomeriggio il commento e il racconto della pellicola da parte dello stesso regista e l’intervento dei corsisti, mentre il giorno successivo il workshop sarà incentrato sull’attività di direzione degli attori e sul lavoro di regia. Si tratta di un workshop da non perdere. Daniele Luchetti è infatti uno dei registi italiani più affermati. Vincitore di diversi David di Donatello, Nastri d’argento, Globo d’oro e Ciak d’oro, ha girato importanti pellicole tra cui “Domani accadrà”, “Il Portaborse”, “La scuola”, “Mio fratello è figlio unico”, “La nostra vita”, “Anni felici” e “Io sono Tempesta”. L’ultimo suo film, uscito nel 2019, si intitola “Momenti di trascurabile felicità”. Lo stage sarà gratuito e l’associazione Argonauti chiederà solo una cauzione che sarà restituita a inizio corso. Per informazioni e iscrizioni: cinema.tavolara@tiscali.it o visitare la pagina Facebook “Festival del cinema di Tavolara”.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA TÌROS