Giunta dà il via libera a 25 milioni di euro per i primi cinque mesi di attività del Mater Olbia

OLBIA. Procede il lavoro della Giunta regionale per la piena attivazione dell’ospedale Mater Olbia. Sciolto il nodo dell’accreditamento, l’esecutivo guidato da Christian Solinas ha approvato nella seduta di ieri la delibera che autorizza sia la spesa per i cinque mesi di attività del 2019 (circa 25 milioni) che un massimo di 60 milioni per ciascuno degli anni 2020 e 2021.

“La Regione – ha commentato l’assessore della Programmazione, Giuseppe Fasolino, che ha presentato la delibera di concerto con l’assessore della Sanità, Mario Nieddu - rispetta gli impegni e, passo dopo passo, si avvicina ad un traguardo storico che significa offrire più garanzie per il diritto alla salute dei sardi, ridurre i 'viaggi della speranza' per curarsi altrove, diventare un punto di riferimento internazionale. Questo è solo il principio di una Legislatura in cui vogliamo parlare con i fatti e con gli atti che approveremo”.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA TÌROS