Riaperto il ponte in via Pertini a Porto San Paolo nell'ambito del Piano di Assetto Idrogeologico

OLBIA. È stato aperto nella tarda mattinata di ieri, a seguito del collaudo statico eseguito mercoledì, il ponte in via Pertini nel centro di Porto San Paolo. Nel mese di ottobre scorso erano iniziati i lavori di demolizione del ponte definito come opera incongrua nel Piano di Assetto Idrogeologico. Il vecchio ponte in caso di eventi atmosferici eccezionali, non avrebbe consentito il regolare deflusso delle acque. Per questo motivo era stato ricercato e trovato il finanziamento dall’amministrazione Meloni, 460 mila euro di risorse regionali, l’amministrazione Lai ha approvato il progetto, bandito le opere e realizzate.

I lavori hanno previsto anche la riqualificazione e abbellimento dell’intera area, mediante nuovi lampioni, aiuole e ringhiere. L’esigenza di aprire il ponte per la stagione estiva e in vista della festa del paese, anche per non creare troppi disagi agli automobilisti, ha imposto tempi certi alla ditta, che sono stati rispettati. Superato il collaudo statico e tutte le prove di carico, non resta che ultimare la piantumazione delle aiuole, e la stesura del secondo strato di asfalto.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA