Pioggia di medaglie per gli atleti sardi ai Campionati italiani under 14 e Pony Endurance

OLBIA. Dopo i Campionati Italiani assoluti di Endurance disputati in Sardegna, al centro equestre Horse Country di Arborea a maggio, lo scorso weekend è stata la volta dei Campionati Italiani riservati agli under 14 sia in sella a i cavalli e sia in sella ai pony, ospitati a Rocca di Papa in provincia di Roma. I giovanissimi cavalieri ed amazzoni sardi, ancora una volta hanno dimostrato di essere tra i migliori conquistando diverse medaglie d’oro, d’argento, di bronzo, più alcuni piazzamenti che hanno portato la Sardegna ai vertici del medagliere. I ragazzi, guidati Costantino Sanna, tecnico di Endurance di primo livello del Team del Golfo e tesserato per il Circolo Li Nibbari di Santa Teresa di Gallura, hanno partecipato a diverse categorie.

I successi sono arrivati nella Categoria Cen A sui 42 km grazie a Martina Berluti con Unuburghesu che ha impiegato 2 ore, 48 minuti e 55 secondi con una media oraria di quasi 15 km e 31 battiti cardiaci al traguardo per completare la gara. L’altro oro è arrivato nella categoria A pony 3 km dove la giovanissima Serena Pintore con Pokemon ha battuto tutti gli avversari tagliando il traguardo con ben quattro punti di vantaggio sulla seconda classificata. Sempre tra i pony, ma nella prova B sui 6 km, buona prestazione, e medaglia d’argento, per Laura Bellinzis con Prestigiosa, giunta all’arrivo con un minimo distacco dalla vincitrice. Nella stessa categoria ha partecipato anche Riccardo Cuccu con Eragon, giunto al traguardo in dodicesima posizione. Tornando ai cavalli, nella categoria Debuttanti sui 21 chilometri, Cristiana Atzori con Vendetta Tremenda è salita sul terzo gradino del podio.

Ancora i ragazzi sardi protagonisti dell’Endurance nazionale, quindi, che confermano l’ottimo momenti di forma di una disciplina che sta regalando tante soddisfazioni al Comitato regionale della Fise guidato da Stefano Meloni e che vede Anna Teresa Vincentelli come referente per la Sardegna.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA