Sagra del mirto Telti

Malore a bordo della nave da crociera, passeggera messa in salvo dalla Guardia Costiera di Olbia

OLBIA. Alle prime luci dell’alba, la Capitaneria di Porto di Olbia è intervenuta a circa cinquantatré miglia al largo del porto di Olbia per soccorrere con urgenza una passeggera trentunenne di nazionalità filippina colta da forti dolori addominali a bordo della nave da crociera “OASIS OF THE SEAS”, partita dal porto di Napoli e diretta a Barcellona.

Ricevuta la chiamata di soccorso, gli uomini della Sala Operativa della Capitaneria di Porto di Olbia, coordinati dal Direttore Marittimo, Capitano di Vascello Maurizio Trogu, dopo aver raccolto le prime fondamentali informazioni sulla situazione e sulle condizioni sanitarie della donna hanno prontamente disposto l’uscita della dipendente Motovedetta SAR CP 894.

Arrivati sotto bordo della OASIS OF THE SEAS (una delle più grandi navi da crociera al mondo), l’equipaggio della motovedetta ha provveduto al trasbordo della sfortunata passeggera che è stata poi affidata alle cure dell’ambulanza del 118 presso la banchina della Capitaneria di Porto di Olbia.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica

SIDDURA MAÌA