Aggredisce con un coltello una donna a La Maddalena, un 17enne fermato e denunciato

OLBIA. Nella serata di ieri, i Carabinieri della Stazione de La Maddalena hanno individuato e fermato un ragazzo 17enne presunto autore di un’aggressione ai danni di una donna, avvenuta nella notte del 17 settembre scorso nelle vie del centro cittadino. La donna, dopo aver terminato il proprio turno di lavoro come cameriera presso un ristorante locale, si accingeva a fare rientro a casa quando il minorenne l’ha improvvisamente aggredita stringendola al collo con una presa del braccio, minacciandola mediante un coltello puntato alla gola. La vittima è riuscita a divincolarsi e a sottrarsi all’aggressore che, evidentemente impaurito, si dava alla fuga spintonandola a terra e procurandole delle leggere abrasioni. La donna è riuscita comunque a contattare immediatamente il 112 ed allertare dei suoi conoscenti.

Durante l'attività investigativa, i Carabinieri hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro il coltello utilizzato durante l’aggressione, il quale era stato occultato dal minore durante la sua fuga, all’interno di un incavo di uno scoglio nella predetta spiaggia,  a pochi metri di distanza dal luogo dell’aggressione.
Attraverso un meticoloso lavoro di analisi delle immagini estrapolate dai  circuiti di video sorveglianza dislocati nella zona interessata si è potuti risalire all’identificazione dell’autore del gesto criminoso che è stato denunciato alla Autorità giudiziaria Minorile.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS