Convegno a Porto Cervo dal titolo "Obiettivo turismo" promosso da Confindustria Nord Sardegna

OLBIA. Venerdì prossimo 4 ottobre appuntamento al Conference Center Hotel Cervo a Porto Cervo con il convegno "Obiettivo turismo", che si preannuncia di grande richiamo e che vedrà la partecipazione di amministratori, imprese e operatori del settore. Un’iniziativa promossa dalla Confindustria Sardegna e curata dalla Confindustria Centro Nord Sardegna, in collaborazione con le altre due associazioni territoriali (Confindustria Sardegna Meridionale e Confindustria Centrale).
«Il convegno vuole richiamare l’importanza che il comparto turistico, in tutte le sue accezioni, può rappresentare per l’economia regionale – spiega il presidente di Confindustria Centro Nord Sardegna Giuseppe Ruggiu –. Pensiamo che Confindustria Sardegna, per l’altissimo livello qualitativo delle strutture ricettive associate alle sue tre associazioni territoriali e per l’importanza delle aziende rappresentate negli altri settori strettamente collegati al turismo, debba giocare un forte ruolo propositivo e di idee, finalizzato a uno sviluppo economico equilibrato e proiettato allo sviluppo, in una logica industriale, di un turismo consapevole e di qualità».
All’evento parteciperanno i vertici delle organizzazioni nazionali di Confindustria del settore turistico, Federturismo e AICA, insieme a esponenti di primo piano del mondo delle imprese e delle istituzioni, a cominciare dal presidente della Regione Christian Solinas con gli assessori competenti in materia di Urbanistica, Trasporti e Turismo.
Il programma. Il convegno si aprirà alle 9,30 con i saluti del sindaco di Arzachena Roberto Ragnedda, del presidente del Consorzio Costa Smeralda Renzo Persico e del presidente di Confindustria CNS Giuseppe Ruggiu. Subito dopo interverranno Maurizio De Pascale, presidente di Confindustria Sardegna, di Marina Lolli, vicepresidente di Federturismo, e di Maria Carmela Colaiacovo, presidente di Confindustria Alberghi. Dalle 11 spazio ai panel tematici, con gli interventi che saranno moderati dal giornalista della Nuova Sardegna Roberto Petretto. Per il tema Urbanistica saranno presenti l’assessore regionale Quirico Sanna, Mario Ferraro (Smeralda Holding) e Lorenzo Corda (Ordine degli Ingegneri); per il tema Trasporti si confronteranno l’assessore regionale Giorgio Todde, Marco Di Giugno (Enac) e Alberto Scanu (Sogaer); per il Marketing parteciperanno al dibattito l’assessore regionale del Turismo Gianni Chessa, Maurizio Rossini (Trentino Marketing) e Massimiliano Cossu (Portale Sardegna).
Le conclusioni del convegno saranno affidate al presidente della Regione Christian Solinas.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA