Campionati regionali sardi di canottagio sul Lago Omodeo

OLBIA. Il vento di maestrale non è stato un alleato della gara regionale sul lago Omodeo, valida per le classifiche nazionali di canottaggio e nella quale si assegnavano i titoli di campione regionale, per le categorie ragazzi, junior e senior. Nonostante il disagio meteorologico si è riusciti a portare a termine la maggior parte delle gare previste.
Su 7 titoli regionali assegnabili, 4 sono stati vinti dal Sannio di Bosa e 3 dall'Ichnusa di Cagliari. Nello specifico:
Singolo ragazze femminile: Silvia Moi, Canottieri Ichnusa
Doppio junior maschile: Gloria Avellino e Sara Sotgiu Sannio Bosa
Doppio ragazze femminile: Giulia e Giorgia Cossu del Sannio Bosa
Singolo junior maschile: Bogdan Virdis Canottieri Ichnusa
Singolo ragazzi maschile: Bogdan Virdis Canottieri Ichnusa
Doppio Senior maschile: Giuseppe Vadilonga e Alessandro Diana Sannio Bosa
Singolo junior femminile: Gloria Avellino Sannio Bosa
 
Le altre gare riguardavano le categorie giovanili con i seguenti primi posti: 
Doppio cadetti maschile; Luigi Ecca (CNO Oristano) e Andrea Bernini (Canottieri Olbia)
7,20 allievi B1 maschile 1: Noah Pinna Sannio Bosa
 7,20 allievi B1 maschile 2: Lorenzo Disalvo Canottieri Olbia
7,20 allievi B2 maschile:  Gabriele Cossu Sannio Bosa
7,20 allievi B2 femminile: Giulia Gattu Canottieri Olbia
7,20 allievi c maschile:  Federico Pintus Canottieri Sherdana
7,20 allievi c femminile:  Ilaria Marras Canottieri Sannio
 
Prossimo appuntamento il 20 ottobre a Bosa per la regata sprint per categorie giovanile valida per l'assegnazione del primo Trofeo del Fiume Temo. 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS