Conto alla rovescia per la tre giorni di "Benvenuto Vermentino"tra degustazioni, concerti ed eventi

Olbia si appresta a vivere un week end particolarmente intenso. Il tutto grazie alla programmazione della quinta edizione di Benvenuto Vermentino che porterà in città migliaia di presenze nelle tre giornate, da venerdì 18 ottobre a domenica 20 ottobre. Tutti i dettagli della manifestazione enogastronomica sono stati illustrati nel corso di una conferenza stampa che si è tenuta ieri nella sede della Camera di Commercio olbiese.  "È un appuntamento che il territorio richiede -ha commentato il presidente della Camera di Commercio del Nord Sardegna, Gavino Sini- e noi siamo felici di soddisfare questa richiesta. Dobbiamo tenere vive le tradiizioni perché  quelle radici hanno valori veri e perché quegli uomini hanno lavorato con sacrificio perché potessero essere tradizioni. La Camera di Commercio è custode di queste emozioni. Ogni anno proviamo ad alzare l’asticella sempre di più e per questo motivo crediamo fortmente nel premio enoletterario che pensiamo possa presto fare il salto di qualità acquisendo una valenza nazionale". Si partirà  venerdì 18 alle 15.30 nella sala Expo del Porto Romano, dove ci sarà la degustazione tecnica di vermentini regionali. E dalle 19 prenderà il via la shopping Night. Ad ogni negozio verrà abbinata una cantina con la presenza anche di quattro cantine internazionali: Sud Africa, Provenza e due dalla Corsica. 

Presente l'assessore alla cultura, Sabrina Serra, che ha commentato così il premio Enoletterario: "E' stato complicato perché non aspettavamo una partecipazione di questo tipo con ventinove racconti. Dalle storie sulla vendemmia e la vigna con racconti di vita umana e d’amore.  Abbiamo coinvolto le scuole del Deffenu e dell'Ipaa con i ragazzi che leggeranno i racconti lungo il Corso.  e poi avremo come ospite Matteo Porru, vincitore del premio Campiello". 

E la premiazione del premio enoletterario avverrà sabato 19 ottobre nella sede dell'Expo. Tra cinque finalisti verrà scelto il vincitore. Ecco chi sono: Alessandra Cotoloni con "Saltarello" (Betti editrice), Anna Bertuccio con "Altra voce" (Edizioni del Faro), Camillo Langone con "Dei miei vini estremi" (Marsilio editore), Silvia Zucca con "Il cielo dopo di noi" (Casa editrice Nord) e  Filippo Tommasoli con "Natura Alchemica" dell'omonima casa editrice.

Graditissima sorpresa quella del concerto dei Tazenda che sabato sera arrichiranno l'evento Promosso dalla dalla Camera di Commercio del Nord Sardegna, la Promocamera , il Comune di Olbia, realizzato in collaborazione con Confcommercio Olbia, il Consorzio di Tutela del Vermentino di Gallura DOCG e l’Associazione Italiana Sommeliers (AIS) Gallura.






© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA