Titolare di una scuola guida sfreccia a 188km/h sulla Olbia-Sassari: beccato dalla polizia stradale

OLBIA. Proseguono i servizi di controllo predisposti dalla Polizia Stradale sulle principali strade della provincia per eccesso di velocità, che permane tra le cause principali degli incidenti stradali.
Nella provincia di Sassari, il personale della Sezione e dei Distaccamenti di Polizia Stradale, dall’inizio dell’anno ad oggi ha elevato ben 664 sanzioni per eccesso di velocità e ritirate complessivamente 497 patenti quale sanzione accessoria.    
In occasione di uno dei tanti servizi specifici, significativo è stato l’episodio di un automobilista frettoloso che sfrecciava a 188 km/h sulla SS729 Sassari-Olbia.
Anche gli agenti della Polstrada, abituati agli episodi più strani, sono rimasti sbigottiti, non appena hanno appreso che alla guida del veicolo immortalato dall’apparecchiatura che rileva la velocità, vi era il titolare/istruttore di una scuola guida.

 L’uomo è stato sanzionato al pagamento di oltre 800 euro, la sospensione della patente di guida da 6 a 12 mesi e la decurtazione di 10 punti per aver superato di oltre 60 km/h il limite consentito. I controlli continueranno ad essere svolti periodicamente sulle principali arterie stradali della provincia con l’impiego di più pattuglie che utilizzano le apposite apparecchiature speciali, ed in particolare il dispositivo denominato “TRUCAM”, una telecamera speciale, che consente alle Forze di Polizia di individuare a distanza anche chi parla al telefono mentre guida o non indossa le cinture di sicurezza.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS