La Polizia Stradale della Sardegna saluta il comandante Agnello promossa questore di Ragusa

OLBIA. Nei prossimi giorni il Dirigente del Compartimento Polizia Stradale per la “Sardegna” , Giusi Agnello, saluterà l’isola sarda alla volta della Sicilia. Giunta nel capoluogo sardo il nel giugno del 2018 per dirigere il Compartimento, la Dr.ssa Agnello dall’11 novembre assumerà le funzioni di Questore della città di Ragusa. Sin dall’inizio della sua dirigenza al Compartimento, la Dr.ssa Agnello ha dato importanza alla comunicazione instaurando un rapporto di collaborazione con le testate giornalistiche e televisive dell’isola.

La Polizia Stradale durante il periodo di sua permanenza ha svolto un’importante attività di repressione attraverso le campagne Tispol che sono state svolte sia a livello europeo che nazionale (con particolare attenzione all’alta velocità, all’uso eccessivo di alcool e droga e all’utilizzo smodato del telefono cellulare durante la guida, che sono tra le cause principali degli incidenti stradali e che il più delle volte hanno esito mortale o con lesioni gravissime), che attività di prevenzione favorendo gli incontri di sensibilizzazione ed educazione stradale nelle scuole ma non solo anche in altri contesti di diretto contatto con la collettività. Come non ricordare l’attività di polizia giudiziaria svolta nell’ultimo periodo dal personale della Squadra di P.G. Compartimentale, sempre più impegnata nell’ambito della materia di tutela ambientale.
La polizia stradale  ringraziare i giornalisti e la stampa sarda per l’attenzione rivolta , dando risalto agli eventi promossi in tutta la Regione e alle attività svolte dai reparti del Compartimento, in sinergia con le Questure delle province sarde e con le altre forze di polizia provinciali e locali, anche nell’ambito del coordinamento funzionale predisposto
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA MAÌA