Il sindaco di Olbia chiede revoca ordinanza di chiusura del museo:"Tutto regolare, ecco i documenti"

OLBIA. Il sindaco di Olbia, Settimo Nizzi, affida ad un post su facebook la sua posizione in merito al Museo Archeologico e ha chiesto alla dirigente che lo ha firmato la revoca dell’ordinanza di chiusura della struttura per la mancanza degli addetti antincendio. Il primo cittadino ha pubblicato sulla sua pagina il certificato di prevenzione incendi del 9 agosto 2019. Ecco le parole del sindaco: “Come espresso chiaramente nel documento riportato, il Museo Archeologico possiede il Certificato di Prevenzione Incendi dal 9 agosto 2019, a seguito dei lavori effettuati negli ultimi 3 anni dall'Amministrazione Nizzi. Per questo ho immediatamente chiesto la revoca dell'ordinanza di chiusura. È stata nostra ferma intenzione far chiarezza da subito, in modo che riaprissero immediatamente i battenti di uno spazio di fondamentale importanza per la nostra città, non solo per le attività culturali, ma per tutto quello che rappresenta il nostro Museo. Non abbiamo tempo per le polemiche”. Ecco il link al documento pubblicasto dal sindaco.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA TÌROS