La Sinergest si aggiudica la gestione del traffico veicoli in transito nel porto di Olbia

Sarà la Sinergest a gestire, dal 1 gennaio e per i successivi quattro mesi, il servizio di instradamento per i mezzi in arrivo e partenza dal porto di Olbia – Isola Bianca.
È il risultato dell’apertura delle offerte per l’appalto, bandito dall’AdSP del Mare di Sardegna, relativo ai servizi ai passeggeri nello scalo olbiese gestiti, fino al 31 dicembre 2019, dalla stessa società.
OLBIA. Tre i lotti previsti nella gara avviata lo scorso 4 dicembre con manifestazione d’interesse e proseguita, in seconda fase, con procedura negoziata il cui termine ultimo per la consegna delle offerte era previsto per questa mattina alle 12. Scadenza subito dopo la quale si è riunita la commissione, in una seduta pubblica ininterrotta, dalle 15 alle 21. 

Il primo, appunto, è quello riferito al servizio di accoglimento, ricezione, smistamento ed instradamento dei veicoli che transitano, sia in arrivo che in partenza, dal porto di Olbia - Isola Bianca. Procedura aggiudicata alla Sinergest Spa, che ha offerto un ribasso a base d’asta del 10 per cento sul costo orario di 20,44 euro, rispetto al 2 per cento della Impresa Portuale Filippo Corridoni, ribaltando il risultato che quest’ultima aveva raggiunto sui servizi migliorativi offerti (70 punti contro i 50 di Sinergest).
Dal 1 gennaio, dunque, la Sinergest potrà proseguire nella gestione dell’attività di prima accoglienza (in imbarco o in sbarco) e di indirizzamento nelle corrette direttrici di traffico (in uscita dal porto o nelle aree di preimbarco adiacenti alle navi) dello scalo olbiese.

Relativamente agli altri due lotti, ossia il trasporto su navetta dalla stazione marittima alla nave e viceversa, e quello relativo all’attività di info point all’interno del terminal passeggeri dell’Isola Bianca, la commissione, a causa di alcune carenze sulle documentazione presentata, ha ritenuto di ricorrere al soccorso istruttorio e, quindi, di rinviare l’apertura delle offerte tecniche ed economiche ai prossimi giorni.
 

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA