Un uomo investito e ucciso da un'auto a Badesi, in arresto una 40enne per omicidio stradale

OLBIA. Non c’à stato niente da fare per il 76enne Paolo Canavese travolto da un’auto ieri a Badesi. L’uomo è deceduto mentre veniva trasportato sull’ambulanza che lo avrebbe dovuto portare al pronto soccorso di Sassari. La donna che guidava il veicolo è stata arrestata con l’accusa di omicidio stradale. L’episodio si è verificato ieri sera quando una donna alla guida di una Volkswagen Polo mentre percorreva via Nazionale a Badesi ha investito il 76enne originario di Cuneo. La donna si è fermata per soccorrere l’uomo ed è stata lei a chiamare i soccorsi.

Sul posto gli operatori del 118 che hanno caricato il ferito sull’autoambulanza per trasportarlo in ospedale a Sassari, ma il 76enne è deceduto poco dopo. Presenti anche i militari della compagnia di Valledoria che hanno effettuato i primi rilievi dell’incidente e sottoposto ad alcol test la donna di 40 anni. Il test ha evidenziato come i valori fossero superiori al consentito. Per questo motivo i militari hanno proceduto con le formalità di rito e agli arresti comicliari.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche