L'Olbia in trasferta ad Alessandria, Brevi: "Ho grande fiducia in questa squadra"

OLBIA. Come tutti ancora scottato per la bruciante sconfitta maturata mercoledì contro il Siena, ma anche rinvigorito dall'ottima prestazione che la squadra ha offerto con un avversario di livello. È un mister Brevi fiducioso e carico quello che si presenta ai microfoni per commentare il prossimo impegno in programma: oggi, alle 15, l'Olbia farà visita all'Alessandria.
"La squadra - attacca il tecnico - sta riacquisendo fiducia nei propri mezzi, ha lavorato nel modo e fisicamente sta bene. Veniamo da una prestazione, quella con il Siena, che è stata la migliore della mia gestione. Abbiamo creato davvero tanto contro un avversario forte, non vincere e addirittura perdere è stato un gran peccato. Ci sono annate più difficili di altre, dove sembra che tutto vada per il verso sbagliato. In questi casi bisogna reagire con più veemenza per spostare l'inerzia. Il calcio è frutto di episodi, dobbiamo imparare a portarli dalla nostra. Ci manca questo step per tornare a fare risultato".
Quindi un commento sull'avversario al Moccagatta che, dopo aver vinto per 1-0 contro il Gozzano, in settimana ha nominato Attilio Gregucci quale nuovo allenatore : "Se sono in difficoltà, non posso di certo dirlo io dall'esterno. Io vedo una squadra in salute che ha vinto l'ultima partita e che naviga in zona playoff. È un altra squadra di valore che dovremo affrontare con il piglio visto nelle ultime uscite. Lottando dal primo all'ultimo secondo di gara".
Si tratta del terzo impegno in una settimana, si prevedono interventi di turnover? "Vediamo, mi riserbo di pensarci sino all'ultimo. Vedo i ragazzi carichi e questo mi dà fiducia".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA TÌROS