Nello zaino di scuola 300 grammi di marijuana, a Olbia denunciato un minorenne e una 41enne

di Davide Mosca
OLBIA. Durante un servizio di perlustrazione finalizzato al contrasto dello spaccio di sostanze stupefacenti, i Carabinieri della Sezione Operativa del Reparto Territoriale di Olbia, diretti dal comandante Davide Crapa, nella tarda serata di giovedì hanno denunciato un minorenne ed una donna.
Nello specifico, il diciassettenne, originario di Telti, era appena uscito da un'abitazione sottoposta ad osservazione da parte dei militari. Nello zaino di scuola il ragazzo aveva occultato circa 300 grammi di marijuana, che avrebbe portato nel paese in cui abita attualmente.

Nella casa invece sono stati trovati ulteriori 250 grammi della stessa sostanza, in possesso di una donna di Olbia di 41 anni, con cui aveva avuto a che fare poco prima il minore. Entrambi sono stati deferiti all'autorità giudiziaria per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti. I controlli dei carabinieri sul territorio di Olbia continuano senza sosta, per garantire un efficace lotta allo spaccio di strada.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA TÌROS