Tra i vincitori dei Premi David Di Donatello anche un corto "made in Olbia"

OLBIA. Il 18 Febbraio, nella tradizionale conferenza stampa nella sede Rai di viale Mazzini, sono state annunciate le cinquine delle candidature per la 65° edizione dei Premi David Di Donatello. In questa occasione la presidente della Fondazione David di Donatello, Piera Detassis, e il direttore di Rai1, Stefano Coletta hanno reso noto il vincitore della categoria cortometraggi.
A trionfare è stato “Inverno - Timo's Winter” di Giulio Mastromauro, film prodotto dalla società sarda Diero Film in collaborazione con Rai Cinema, Wave Cinema, Indaco Film e Zen Movie.

Un grande successo per la coppia di produttori “made in Olbia” Matteo Pianezzi e Corso Codecasa che a piccoli passi si stanno facendo largo nel panorama cinematografico nazionale. Con due film in sviluppo, di cui uno che ha appena ottenuto il fondo della Regione Sardegna, si prospetta un 2020 ricco di lavoro per Diero Film. Anche quest'anno la cerimonia di premiazione, fissata per il 3 aprile prossimo, sarà trasmessa in diretta in prima serata sulla rete ammiraglia Rai. In quell'occasione il regista e la delegazione del film ritireranno la statuetta.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione