Coronavirus, tutta l'Italia diventa zona protetta, divieti estesi da Nord a Sud

OLBIA. Il premier Giuseppe Conte in conferenza stampa a Palazzo Chigi annuncia la firma di un nuovo decreto per l’estensione dei divieti in vigore nel Nord Italia a tutta la penisola. L’Italia diventa zona protetta. “Non c’è più tempo, servono provvedimenti più duri” ha commentato il presidente del consiglio. I numeri diffusi da Conte sono in netta crescita rispetto ai giorni scorsi con 7985 contagiati, oltre 1500 in più in un giorno, 724 guariti e 463 decessi.

Gli spostamenti saranno vietati se non per comprovate necessità. Si attende comunque la pubblicazione del decreto in Gazzetta Ufficiale con tutte le nuove misure che saranno operative da domani mattina. Stop alla Serie A di calcio, a tutte le manifestazioni sportive e chiusura delle scuole e delle università prorogata fino al 3 marzo prossimo.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA