I casi rilevati di Covid-19 in Sardegna sono 975, nella provincia di Olbia-Tempio sono 58

OLBIA. Sono 975 i casi di positività al virus Covid-19 accertati in Sardegna dall'inizio dell'emergenza. È quanto rilevato dall'Unità di crisi regionale nell'ultimo aggiornamento. In totale nell’Isola sono stati eseguiti 8.493 test. I pazienti ricoverati in ospedale sono in tutto 143, di cui 31 in terapia intensiva, mentre 697 sono le persone in isolamento domiciliare. Il dato progressivo dei casi positivi comprende 48 pazienti guariti, più altri 28 guariti clinicamente. Salgono a 59 i decessi. Il dato specifico nella Assl di Olbia che comprende tutto il territorio gallurese restituisce il numero di 58 casi totali diagnosticati. Il dato che rappresenta il 6,8 percento del totale dei casi, è stato estrapolato dalle slide fornite in conferenza stampa quotidiana del presidente della regione Christian Solinas. Rimane Sassari la città più colpita della Sardegna. Per quanto riguarda i contagiati tra il personale sanitario la provincia di Olbia-Tempio rappresenta il 14,9 percento. Anche in questo caso Sassari ha il primato negativo con il 57,8 percento dei casi.

Sul territorio, dei 975 casi positivi complessivamente accertati, 151 sono stati registrati nella Città Metropolitana di Cagliari (+3 rispetto all'ultimo aggiornamento), 74 nel Sud Sardegna, 29 (+1) a Oristano, 67 (+2) a Nuoro, 654 (+34) a Sassari.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA