Cinquemila mascherine al comune di La Maddalena grazie a raccolta fondi del Centro Velico Caprera

Grande adesione da parte di allievi e volontari all'operazione lanciata dal CVC per l'acquisto di dpi destinati al Comune di La Maddalena; il secondo lotto di aiuti raggiungerà l'isola sarda nei prossimi giorni.
“Un grande gesto di generosità e di sensibilità che dimostra tutto l'attaccamento degli allievi e degli istruttori nei confronti del territorio che ci ospita “. Così Paolo Bordogna, presidente del Centro Velico Caprera, ha commentato la risposta alla raccolta fondi lanciata tra le sue fila dalla scuola di vela, che ha permesso l'acquisto di 10mila mascherine e di 80 flaconi da 500 ml di gel disinfettante destinati alla popolazione de La Maddalena.

Il primo lotto da 5mila mascherine e da 40 flaconi di disinfettante ha già raggiunto l'isola sarda, mentre la seconda tranche di aiuti arriverà nel corso della settimana. “Ci siamo rapidamente resi conto – racconta Bordogna - che la principale criticità in queste fasi difficili era proprio quella di reperire questo tipo di dispositivi. Ci siamo allora attivati per individuare i fornitori con le caratteristiche adatte, nel rispetto delle indicazioni fornite da Governo e Iss per i presidi destinati alla popolazione, il resto lo ha fatto la straordinaria solidarietà di cui i nostri allievi e volontari hanno dato prova”.
Ai donatori è stata spedita in omaggio una t-shirt, che riporta il motto dell'Amerigo Vespucci 'Non chi comincia ma quel che persevera', un'esortazione particolarmente adatta in questa delicata fase e che da sempre incarna uno dei valori portanti della Scuola.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA MAÌA