Disincagliata la nave cargo nel porto di Olbia, in azione guardia costiera e rimorchiatori

OLBIA. Alle ore 10.45 di oggi, dopo appena 24 ore dall’evento, la M/N della Compagnia Grimaldi “Eurocargo Valencia” è stata liberata dal basso fondale nel quale era rimasta bloccata alle 4 di ieri mattina, durante le operazioni di ormeggio in banchina. Grazie al coordinamento delle operazioni ad opera della Capitaneria di Porto di Olbia e del suo Comandante, Capitano di Vascello Maurizio Trogu, la nave è stata messa in sicurezza in poche ore.

Le operazioni di disincaglio sono state portate avanti dai rimorchiatori della società Moby “Mascalzone Scatenato” di stanza nel porto di Olbia, “Vincenzo Onorato” del porto di Porto Torres e “Andrea Onorato” trasferito dal porto di Cagliari. Fondamentale si è rivelata la perfetta sinergia tra l’Autorità marittima, i Servizi tecnico nautici, i Piloti del porto, i Rimorchiatori e le Compagnie di navigazione, volta al raggiungimento dell’obiettivo comune: la tutela dell’ambiente marino e la salvaguardia della vita umana in mare.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione