Un olbiese di 31 anni in arresto per droga, trovato in possesso di 150 grammi di marijuana

OLBIA. Nell’ambito dell’attività di repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti coordinata dal Reparto Territoriale Carabinieri di Olbia, i militari della Sezione Operativa hanno tratto in arresto un giovane per detenzione ai fini di spaccio. Il trentunenne era sotto osservazione già da qualche giorno da parte dei militari che stavano conducendo un’attività di indagine sui legami di spaccio nel territorio cittadino.

Il servizio, avvenuto questa mattina, è iniziato prima con il controllo del giovane e successivamente si è spostato presso l’abitazione, situata in zona Bandinu, dove i Carabinieri hanno rinvenuto un totale di 150 grammi di marijuana suddivisa in cinque barattoli per la conservazione delle confetture sparsi nella credenza e nell’armadio dei vestiti, due bilancini di precisione e 600 grammi di materiale da taglio posizionati sul tavolo della cucina e un centinaio di euro in contanti, ritenuti provento dell’attività illecita.

Il giovane, di Olbia e già noto alle forze di polizia per precedenti specifici, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e ristretto agli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa di convalida.


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA