Viaggi gratis sui traghetti da La Maddalena per i turisti che si sposteranno per la dialisi

OLBIA. La Delcomar farà viaggiare gratis i turisti che da La Maddalena si sposteranno per fare la Dialisi ad Arzachena o Olbia. “Abbiamo sin da subito cercato di mitigare il disagio che l’attivazione della Dialisi vacanze ad Arzachena e Olbia avrebbe potuto creare ai turisti che sarebbero transitati dall’Isola a Palau. Per questo ringraziamo la compagnia e il suo armatore, Franco Del Giudice, per la grande sensibilità mostrata e per il generoso contributo”, dichiara Paolo Tauro, direttore della Assl di Olbia.

La Ats Assl Olbia, infatti, ha chiesto alla Compagnia di navigazione Delcomar, in servizio nella tratta La Maddalena – Palau, di far transitare con tariffa agevolata i passeggeri che avrebbero trascorso le vacanze a La Maddalena e che si sarebbero dovuti sottoporre a trattamento di dialisi nel Cal di Arzachena o alla Dialisi di Olbia.
Non essendo prevista apposita agevolazione nel quadro tariffario regionale, al fine di evitare un ulteriore aggravio dei costi di trasporto, il presidente della Delcomar, Franco Del Giudice, comunica che con proprio personale contributo, coprirà interamente i costi per tali trasferimenti durante il periodo estivo.
Per poter fruire di tale agevolazione, basterà esibire presso la biglietteria di La Maddalena, apposita certificazione rilasciata dalla struttura sanitaria. Successivamente, verrà emesso gratuito titolo di viaggio.

Con l’occasione la Assl Olbia precisa che il Centro Dialisi del “Paolo Merlo” di la Maddalena è operativo nelle giornate del lunedì, mercoledì e venerdì, e garantisce le sedute di dialisi ai pazienti residenti a La Maddalena.
Grazie alla riorganizzazione dell’attività e alla disponibilità degli operatori, e’ stato possibili attivare il servizio, dedicato ai turisti, anche al Cal di Arzachena (l'attività dedicata ai turisti è attiva da oggi, 28.07.2020), nelle giornate di martedì, giovedì e sabato.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA