Beccati in aeroporto mentre lasciano l'Isola con buste di sabbia e conchiglie prelevati in spiaggia

OLBIA. Nell’ambito dei controlli volti a contrastare i traffici illeciti, i funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli (ADM), in servizio presso la Sezione Operativa Territoriale (SOT) di Olbia - Aeroporto “Costa Smeralda”, hanno fermato e sottoposto a controllo, in collaborazione con la Guardia di Finanza (Comando provinciale Sassari - Gruppo di Olbia), alcuni cittadini italiani e comunitari in procinto di lasciare l’isola, portando nel bagaglio buste di ciottoli, conchiglie e sabbia prelevati dai litorali sardi, in violazione della normativa ambientale di cui alla Legge Regionale 28.07.2017, n. 16.
Per tale violazione è prevista una sanzione amministrativa da 500 a 3mila euro, oltre al sequestro del materiale illecitamente prelevato.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione