Anche a Golfo Aranci tutto pronto per avviare lo screening della popolazione con i test sierologici

OLBIA. Il sindaco di Golfo Aranci, Mario Mulas, ha annunciato uno screening attraverso un test sierologico per prevenire e capire l'andamento dei contagi sul territorio. Si partirà dai docenti e dagli studenti che presto saranno impegnati nell'avvio dell'anno scolastico. Ecco le sue parole. "Con orgoglio, al termine di un lungo percorso di studio e approfondimento insieme all’ATS, medici di base locali e non ultima la conferenza socio sanitaria che riunisce tutti i Sindaci, e a seguito di un importante quanto mai fondamentale riflessione politica abbiamo creato una campagna che prevede i test seriologici su tutti i golfarancini.
L’epidemia, che aveva lasciato indenne Golfo Aranci fino a quest’estate, ci ha inevitabilmente coinvolto nei giorni scorsi con la positività riscontrata in tre casi da parte dell’ATS.

Tuttavia la stagione volge al termine e ci approcciamo all’autunno e all’inverno. Pertanto dopo numerosi confronti scientifici e istituzionali, abbiamo deciso di realizzare una campagna di screening su tutta la popolazione, su base volontaria.
Mai mi sognerei di sostituirmi all’ATS, che si riserverà in caso di un test seriologico positivo di effettuare un apposito controllo con i suoi laboratori, ma parlando con la mia comunità ho sentito forte il desiderio da parte di ognuno di noi di sentirsi “testato e negativizzato”.

Desiderio che nelle fasce deboli difficilmente può essere realizzato. Basti pensare a chi non può permettersi un test privato o per chi oggi ha paura di incontrare e assistere un anziano per paura di contagiarlo.
Siamo quindi convinti che una massiccia campagna di test possa farci vivere più sereni e sensibilizzare ancora di più l’attenzione alle norme igienico sanitarie proprio per la tutela della “negativizzazione”, ma ripeto senza sostituirci al grande lavoro che sta portando avanti la nostra sanità pubblica. La campagna partirà già nei prossimi giorni e prima del rientro a scuola dei nostri studenti.
Forza Golfo Aranci".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

Golfo Aranci