Golfo Aranci

Gli punta il fucile contro per questioni di confini a Bassacutena: denunciato per minacce aggravate

OLBIA. Ha minacciato con un fucile un coetaneo 73enne per problemi di confini. L'uomo ora finisce nei guai e denunciato dai carabinieri per minaccia aggravata. L'episodio si è verificato ieri a Bassacutena, frazione di Tempio Pausania auando un 73enne ha imbracciato il suo fucile da caccia per intimorire il vicino del suo terreno agricolo. In azione i militari della stazione di Luogosanto che sono intervenuti su richiesta della vittima e hanno così proceduto al sequestro dell'asma in via cautelativa e denunciato l'uomo che ora rischi un'imputazxione minaccia aggravata.




© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
Golfo Aranci