Golfo Aranci
COVID-19

Annullato il mondiale di Aquabike a Olbia a causa dell'aumento dei contagi da Covid-19

OLBIA. Un altro evento cancellato, a causa dell'aumento dei contagi da Covid-19. Questa volta a farne le spese lo spettacolo mondiale dell'Aquabike World Championship 2020 che si sarebbe dovuto svolgere a Olbia dal 29 ottobre al primo di novembre. Una manifestazione che l'anno scorso aveva attirato in Gallura migliaia di persone tra atleti, staff, appassionati e curiosi.

L'aggravarsi della situazione mondiale e l'aumento dei contagi da Covid-19 in alcuni paesi, ha innescato un clima di assoluta incertezza sulla partecipazione dei team provenienti dai diversi paesi e sul contributo scenografico della platea olbiese che in questi anni ha colorato le tribune in maniera unica e impagabile.


Una scelta sofferta e dura, fanno sapere dall'organizzazione, ma anche obbligata: "Non avremmo potuto garantire una competizione del medesimo livello offerto nelle precedenti edizioni e l'assoluta priorità del rispetto della salute generale, ci ha imposto questa decisione. Certi che sia solo un arrivederci a quella che consideriamo una delle tappe più suggestive ed emozionanti dell'intero circuito. Stiamo già lavorando ad una soluzione alternativa per le date dal 29 aprile al primo maggio".

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA