Due ragazzi nei guai a Valledoria per il possesso di cocaina e marijuana ai fini di spaccio

OLBIA. Ieri in tarda serata, a Valledoria (ss), i militari del nucleo operativo e radiomobile, unitamente ai colleghi della stazione Valledoria, hanno tratto in arresto in flagranza di reato una ragazza 22enne e un 37enne, entrambi del posto. L’episodio risale a ieri sera quando i militati sono intervenuti in via Mazzini intorno alle 21.30 per un controllo di un’autovettura con a bordo le due persone. La perquisizione veicolare e personale ha dato esito con il ritrovamento di un involucro in cellophane contenente 9 grammi circa di cocaina che custodiva l’uomo e sei grammi di marijuana che, invece, portava con sé la giovane.

La perquisizione successivamente estesa al domicilio della ragazza ha portato al rinvenimento di 3 bilancini di precisione, 75 grammi di sostanza da taglio ed un’agenda riportante nominativi di clienti e somme dovute. Gli arrestati, dopo le formalità di rito, sono stati sottoposti al regime di arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni in attesa dell’udienza di convalida fissata per la mattinata di domani.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA