Anche il consiglio comunale di Olbia formalizzerà il No alle scorie nucleari in Sardegna

OLBIA. Il consiglio comunale di Olbia è stato convocato, in prima convocazione, in seduta pubblica ed ordinaria, per il giorno mercoledì 3 febbraio 2021 alle 16 per la trattazione dell’ordine del giorno. Il tutto avverrà in modalità telematica, in videoconferenza come da Decreto del Presidente del Consiglio Comunale n.1 del 15.04.2020.  Per partecipare in streaming, prima delle seduta, a ciascun amministratore saranno trasmesse le credenziali necessarie all’autenticazione negli applicativi già in uso per la videoconferenza. Tra i punti all'ordine del giorno la dichiarazione di totale contrarietà all'utilizzo di qualsiasi territorio della Sardegna per lo stoccaggio delle scorie nucleari o dell'utilizzo del porto di Olbia per il transito.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione