Al via i lavori della pista ciclabile e running del Cipnes a Olbia

OLBIA. Partono i lavori per la costruzione dei 3,5 chilometri di pista ciclabile e running fotovoltaica ideata dal Cipnes con un progetto innovativo ed ecosostenibile: lunedì la consegna ufficiale dei lavori e la posa della prima pietra.
L’opera - finanziata dal fondo Jessica dell’Unione Europea con un mutuo ventennale di cinque milioni di euro a tasso zero, rimborsabile con il risparmio energetico -, è inserita nel piano di transizione energetica del Cipnes, in linea con la visione strategica dell’Europa.

La pista – che sarà interconnessa con quella progetta dal Comune di Olbia - partirà da via Indonesia (nei pressi del McDonald’s) e poi si snoderà in via Guinea, sulla provinciale 82 (la via principale del distretto produttivo), fino ad arrivare in via Eritrea, all’altezza del Pozzo Sacro. Il percorso verrà coperto da 18mila metri quadri di pannelli fotovoltaici colorati, con una potenza complessiva di quasi 2 MWp. Fruibile da chiunque voglia camminare, correre o andare in bicicletta, quest’opera fornisce importanti vantaggi per la collettività e per il sistema economico: i pannelli fotovoltaici produrranno energia a impatto ambientale zero e riqualificheranno esteticamente il distretto produttivo di Olbia. L’energia prodotta consentirà al Cipnes di diminuire notevolmente i costi energetici consortili.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione