Olbia, al culmine di una lite gli strappa a morsi un pezzo di orecchio: denunciato un 26enne

OLBIA. Stanotte  i militari della stazione di Olbia centro con il necessario rinforzo di un equipaggio della sezione radiomobile, sono intervenuti in corso Vittorio Veneto per la segnalazione di un litigio tra due persone. I militari arrivati sul posto hanno trovato a terra un 49enne di origini tunisine, ferito in più parti del corpo. Dai primi accertamenti l’aggressore è risultato essere un cittadino italiano di origine magrebina, di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine. Il giovane  è stato velocemente rintracciato e arrestato. Nel frattempo i sanitari hanno accertato che la vittima aveva subito un trauma cranico, la frattura del metatarso del piede destro e la recisione dell’orecchio destro a seguito di un morso. Il diverbio sarebbe scoppiato per futili motivi.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione