Sagra del mirto Telti

Troppi contagi Covid, anche San Teodoro diventa zona rossa

L'Ats Sardegna ha rilevato un aumento esponenziale dei contagi da Covid e per questo ha chiesto al sindaco di disporre l'istituzione della zona rossa a San Teodoro. Il provvedimento avrà validità da domani fino al 10 marzo.  Già negli scorsi giorni il comune aveva sospeso alcune classi delle scuole medie in quanto erano stati riscontrati quindici casi di Covid tra gli studenti.  Ecco le parole del primo cittadino, Rita Deretta.

 "Cari concittadini, con grande dispiacere devo comunicarvi che, a seguito della nota pervenuta nel tardo pomeriggio dall'Ats Sardegna -Dipartimento di Prevenzione- Servizio di Igiene e Sanità Pubblica di Olbia, con la quale si richiede per motici di sanità pubblica l'isitituzione della Zona rossa nel nostro comune. Sto predisponendo un'ordinanza contigibile ed urgente a salvaguardia dell'Incolumità pubblica. Di fatto a partire dalle ore 14 della giornata di domani 25/02 alle 23.59 del 10/03/21, in tutto il territorio Comunale dovranno essere osservate tutte le prescrizioni relative alla zona rossa come da DPCM del 18 gennaio 2021. Purtroppo, sebbene l'impegno sia stato tanto, l'Ats ha comunicato un ulteriuore incremento dei positivi tale da richiedere misure più stringenti. Per questo motivo al fine di salvaguardare tutti e per grande senso di repsonsbailità, consapevole del sacrificio che vi sto chiedendo, sto emanando l'ordinanza di chiusura. Ovviamente questo stesso senso di responsbailità mi auspico che arrivi da parte di tutti, cittadini ed istituzioni, al fine di scongiurare l'ulteiore aggravamento del numero dei contagiati, affinché gli enormi sforzi e sacrifici ai quali sto sottoponendo i miei cittadini non si rivelino vani. Per questo vi informo che ho già contattato  personalmente l'Assessore alla Sanità Nieddu, Il commissario Straordinario dell'Ares Temussi e il Commissario dell'Assl di Olbia Logias, ai quali ho chiesto l'immediata attivazione dello screening di massa così come avvenuto per il comune di Bono e gli stessi mi hanno rassicurata confermandomi la disponibilità dell'Ats all'effettuazione dello stesso. Abbiamo attivato di concerto don la prefettura di Nuoro il potenziamento dei controlli sul territorio da parte di tutte le forze dell'ordine, carabinieri, polizia di stato, Barracelli e Polizia Locale".


© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA