Il sindaco Nizzi ringrazia le forze dell'ordine per l'impegno a garanzia della sicurezza di Olbia

OLBIA. «Abbiamo chiesto il pugno di ferro e così è stato. Lo scorso fine settimana la nostra città è stata presidiata dalle forze dell’ordine che hanno garantito la sicurezza in modo eccellente. - afferma il sindaco Settimo Nizzi –. I nostri concittadini e le persone che scelgono Olbia come meta delle proprie vacanze, devono sapere che la nostra è una città sicura, dove si può uscire e passare le serate in serenità. Si tratta di un segnale importante che speriamo sia arrivato anche a chi non rispetta le regole del vivere civile. Continueremo su questa linea e rafforzeremo sempre più il sistema perché non ci sia spazio per gli atti incresciosi che, due sabati fa, hanno interessato il centro».

«Ringraziamo Sua Eccellenza il Prefetto Maria Luisa D’Alessandro, il Questore Claudio Sanfilippo, il comandanti provinciali e territoriali delle forze dell’ordine, le unità cinofile dello Squadrone Cacciatori di Sardegna, il 9º Battaglione mobile di Cagliari e il 10º Nucleo elicotteri di Olbia. L’importante obiettivo si è potuto raggiungere solo grazie al lavoro sinergico di tutte le forze in campo».

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

Olbia Arena Elisa 27 agosto 2022