Due persone sorprese mentre tentano il furto di un'auto a Olbia: arrestati

OLBIA. I carabinieri della stazione di Olbia centro, la scorsa notte hanno arrestato un giovane di 27 anni e denunciato un 30enne, resosi protagonista di un tentato furto aggravato.  Durante un servizio di controllo di prevenzione a carattere generale, i carabinieri hanno notato un’utilitaria parcheggiata in centro città con il lunotto posteriore danneggiato e la presenza di due individui sospetti vicino al finestrino. All’ atto del controllo, si è potuto accertare che i due uomini stavano per commettere il furto, dopo aver notato la borsa della proprietaria, posizionata sui sedili posteriori.

Per questo motivo sono stati entrambi denunciati per tentato furto aggravato in concorso. Ma non solo: da accertamenti più approfonditi, il 27 enne, già noto alle forze dell’ordine, è risultato destinatario di un provvedimento di cattura per una rapina a mano armata commessa nel 2019 in una gioielleria di Sassari, è stato quindi tratto in arresto e successivamente condotto in carcere.
La perquisizione personale a carico del complice del furto ha permesso di rinvenire anche tre grammi di marijuana, e per questo è stato segnalato alla competente autorità amministrativa.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche

SIDDURA