Gara regionale di pesca in apnea a Porto Cervo, primo posto per Giovanni Leonardo Carta

OLBIA. Dopo 20 anni di assenza, domenica 24 ottobre ad Arzachena si è svolta la prima prova selettiva regionale di pesca in apnea valevole per il campionato italiano. Il circolo pesca subacquea Smeralda Deep Sea presieduto da Massimo Giagoni ha accolto 46 partecipanti da tutta la Sardegna nella spiaggia di Romazzino.

Da qui è partita la gara che si è conclusa nel pomeriggio di domenica. Primo classificato il concorrente di casa, Giovanni Leonardo Carta della Smeralda Deep Sea, secondo classificato Francesco Piras della Corallo sub Alghero, terzo classificato Gian Mario Mette della APS maestrale Porto Torres. Grazie ai punteggi conquistati, per ora i 3 atleti sono in vetta nella classifica regionale. Le premiazione e il pranzo conclusivo si sono tenuti a Tanca Manna. L’evento è stato patrocinato dall’assessorato allo Sport del Comune di Arzachena.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione