Covid, annullati anche per quest'anno il 23esimo Trofeo Judo in Action e il 21esimo Baby Ippon Judo

OLBIA. Il Kan Judo Olbia comunica che anche quest'anno a causa della delicata situazione sanitaria non si svolgeranno le gare agonistiche del 23esimo Trofeo Judo in Action e del 21esimo trofeo Baby Ippon Judo.  “Da una parte le complicate ed esigenti linee guida - ha dichiarato il Maestro Angelo Calvisi- riguardo alle norme di sicurezza anticovid per le organizzazioni delle manifestazioni judoistiche, dall'altra la chiusura  del PalaDeiana per l'ultimazione dei lavori di messa in sicurezza dell'impianto sportivo ci hanno costretto a prendere a malincuore questa decisione. Siamo molto dispiaciuti e il nostro sogno è quello di rivedere come gli anni passati il grande pubblico e i numerosi atleti all'interno dei Palasport.
In 24 anni, solo il Covid ha fermato le  storiche manifestazioni della Kan Judo come il Trofeo Judo in Action, una gara di importanza regionale e nazionale, targate Fijlkam ( Federazione italiana judo, lotta e arti marziali)  molto attesa dai judoka isolani. È infatti una delle poche manifestazioni nell'Isola, oltre ad essere la più longeva, dedicata a tutte le classi  agonistiche maschili e femminili , dai 12 ai 35 anni, e che prevede una sfida con classifica per società, formula che accentua la sana e sportiva competizione tra le compagini isolane (e non solo).
L'edizione dell'ultimo  anno ha visto sul tatami 33 società partecipanti invitate (oltre ai club sardi, quattro provenienti dalla corsica e il club Judo Marassi di Genova) e quasi 200 judoka. Ad aggiudicarsi il Trofeo era stata la squadra corsa del Judo Porto Vecchio.

Mentre il “21 trofeo Baby Ippon judo” riguarda  gli incontri dei vivai giovanissimi  classi preagonistiche di eta' compresa 5 / 11 anni maschili e femminili, una grande festa sportiva protagonisti , sempre svoltasi  nel periodo natalizio con  i baby judokas di tutta la sardegna.

 
“La nostra città -ha proseguito Calvisi- ha un'antica e radicata tradizione judoistica, qui sono state aperte le prime scuole di questa disciplina, e merita di avere queste due manifestazioni ,fiore all'occhiello del judo olbiese e regionale, per la loro storicità ,longevità, professionalità e originalità .
Una mancanza importante anche sotto il profilo agonistico e preagonistico”.
 
 
La Kan Judo Olbia, è un'associazione sportiva nata nel 1985. Quest'anno alla riapertura del mese di settembre, ha festeggiato  i 36 anni  di attività con un'ottantina  di tesserati. Nella storia sportiva sono stati registrati tantissimi risultati di prestigio sia a livello agonistico e organizzativo ,vantando tanti titoli regionali, nazionali e internazionali e con l'organizzazione di  57 manifestazioni in città. La Kan Judo Olbia è stata fondata e diretta dal maestro cintura nera 5º dan  Angelo Calvisi in collaborazione con i tecnici Gavino Carta, Salvatore Calvisi, Elio Mele e Federica Calvisi che seguono gli allievi: dai piccolissimi di 4 anni, agli agonisti.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA