Identificato dalla scientifica il corpo trovato a Sassari il 12 gennaio scorso

OLBIA. In data 12.1.2022, il personale della Squadra Volante della Questura di Sassari, unitamente al personale della Polizia Scientifica, è intervenuto in via Papa Giovanni XXIII, per il rinvenimento di un cadavere, il cui stato di avanzata decomposizione non aveva consentito nella immediatezza di individuare con certezza le cause del decesso né l’identità della persona.

I successivi accertamenti medico legali hanno confermato le cause naturali del decesso; mentre, la Polizia di Stato, e in particolare la Squadra Mobile e la Polizia Scientifica, coordinati dalla Procura della Repubblica di Sassari, hanno posto in essere l’attività di indagine, volta ad individuare con certezza l’identità della persona. In data 20.1.2022, il personale della Polizia di Scientifica ha compiutamente individuato l’identità della persona, attraverso l’acquisizione ed analisi delle sue impronte digitali. Infatti, le impronte digitali acquisite sono risultate corrispondenti a quelle presenti nelle banche dati ed appartenenti ad un cittadino italiano di 69 anni.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione