Giovedì 27 gennaio Giornata della Memoria, a Olbia l'evento "Le rose di Ravensbruck"

OLBIA. In occasione della giornata della memoria, giovedì 27 gennaio alle ore 10.20, si terrà l’evento Le rose di Ravensbrück, trasmesso via streaming sulla pagina Facebook e sul canale YouTube, dalla Sala De Roberto della Biblioteca Simpliciana.  Parteciperà Ambra Laurenzi, Presidente del Comitato Internazionale di Ravensbrück e membro della Associazione Nazionale Ex Deportati (ANED), autrice del libro fotografico “Le rose di Ravensbrück” e curatrice dell’edizione italiana di “A volte sogniamo di essere libere. Il lavoro forzato alla SIEMENS nel lager femminile di Ravensbrück”.

«Si tratta di un’importante occasione e le scuole cittadine parteciperanno “a distanza”, così da far conoscere ai ragazzi un capitolo triste della nostra storia ed un tema, quello della deportazione femminile, poco dibattuto» afferma l’assessore alla cultura Sabrina Serra.
Il programma dell’incontro è il seguente:
1 – Saluti e presentazione
2 – Introduzione dell'argomento LA DEPORTAZIONE DELLE DONNE: Ambra Laurenzi
3 – Proiezione del filmato “Le rose di Ravensbrück” (28 minuti)
4 – Dibattito (saranno ospitati alcuni docenti e studenti delle scuole superiori di Olbia in presenza nella Biblioteca).  
5 – Commenti sul libro "A volte sogniamo di essere libere. Il lavoro forzato alla Siemens nel lager femminile di Ravensbruck di Raul Calzoni, traduzione curata da Ambra Laurenzi (ED. Franco Angeli 2020). Un suggerimento di lettura per approfondire il tema la deportazione delle donne.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA