Sassari-Olbia bloccata per la protesta contro la chiusura del ponte Diana a Oschiri

di Davide Mosca
OLBIA. La protesta dei residenti di Oschiri e frazioni è in corso sulla Sassari-Olbia. Per dire no alla chiusura del ponte Diana che collega la cittadina con le frazioni e con Tempio Pausania. Un provvedimento stabilito da Anas, per la pericolosità riscontrata dalle perizie dei tecnici, ma senza trovare prima una soluzione alternativa e senza valutare l'impatto economico sul territorio per una strada che è strategica per il territorio e per le frazioni che ora sono praticamente isolate. Una ventina di trattori hanno fatto il giro partendo dalla zona industriale di Oschiri fino ad arrivare alle sedi del comune attraversando il corso e suonando i clacson fino a raggiungere, scortati dalla polizia,  l'ingresso di Oschiri e la quattro corsie per arrivare fino a Madonna di Castro e concludere nei pressi del ponte Diana. Una protesta molto sentita, il traffico è fortemente rallentato, ma gli automobilisti hanno mostrato pazienza e solidarietà ai manifestanti.  Un altro gruppo di persone sta proseguendo a piedi con tanto di fischietti. La protesta andrà avanti fino alle 12. A presidiare l'iniziativa i carabinieri e le forze dell'ordine. 

“Attendiamo notizie certe sull'inizio dei lavori per la messa in sicurezza del Ponte e chiediamo ad Anas e agli altri enti competente la creazione in breve tempo di un ponte provvisorio affiancato all'attuale Ponte Diana, per dare la possibilità agli abitanti delle frazioni e ai tanti lavoratori agricoli e del settore turistico di poter ritornare alla normalità. - afferma il presidente del Comitato “Ponte Diana” Gian Francesco De Candia - La strada secondaria Oschiri - Berchidda che è stata indicata come viabilità alternativa si è rivelata da subito inadatta ad ospitare un traffico veicolare sia di mezzi leggeri che pesanti. Lo abbiamo sempre sostenuto e continueremo a farlo, chiedendo sempre più a gran voce soluzioni concrete e rapide”.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Galleria Fotografica

Golfo Aranci