Tutto pronto per il mondiale di moto d'acqua a Olbia dal 16 al 18 settembre prossimi

OLBIA. Aquabike Promotion annuncia che il secondo e conclusivo round del UIM-ABP Aquabike World Championship Stagione 2022, il Regione Sardegna- Grand Prix of Italy, avrà luogo a Olbia, il prossimo 16-18 Settembre.
Come al solito l'evento si svolgerà al Molo Brin e sono attesi numerosi piloti di tutto il mondo che si sfideranno in tutte le categorie: Ski Gp1, GP2, GP3, Ski Ladies, Runabout GP1,GP2, GP4, GP4 Ladies e Freestyle.
Ma il Regione Sardegna-Grand Prix of Italy quest'anno riserverà una sorpresa: il primo e unico round della nuova classe Ski Division GP4.
 
“E' stata la scelta più naturale per Aquabike e UIM lanciare questa nuova categoria a Olbia – ha dichiarato Raimondo di San Germano, General Manager di Aquabike Promotion società organizzatrice dell'evento – dal momento che questo Gran Premio è stato il primo ad ospitare tutte le classi e ad avere nuove classi anno dopo anno, come è accaduto nel 2021 per Runabout GP ladies. Questo format di gara è stato apprezzato e copiato da altre location come è successo ad Ibiza nello scorso maggio per il Grand Prix of Spain. Questo è il risultato della nostra lunga e fattiva collaborazione con gli organizzatori locali e le autorità di Olbia e della Regione Sardegna.”

“Siamo molto felici che questo grande evento torni ad Olbia dopo il successo delle passate edizioni e della prima tappa del mondiale di quest'anno che si è tenuta a Maggio ad Ibiza – ha aggiunto il Sindaco di Olbia Settimo Nizzi – Il fatto che le Baleari, capitale mondiale degli eventi, abbiano voluto applicare lo stesso nostro format alla loro gara, è motivo di grande orgoglio per noi e siamo certi che la collaborazione tra le nostre due amministrazioni proseguirà in modo proficuo.
Siamo convinti che la manifestazione sportiva porterà ancora grandi benefici alla nostra comunità in termini di ricadute economiche, sviluppo e promozione dell'immagine turistica di Olbia e di tutta la nostra isola anche per il fattivo contributo della Regione Autonoma della Sardegna, grazie alla eco mediatica che sarà in grado di diffondere nuovamente in tutto il mondo”

“Anche quest'anno si rinnova l'appuntamento dell'Aquabike Mondiale a Olbia – conclude Vincenzo Iaconianni Presidente FIM – all'interno del quale si svolgerà anche una prova di Campionato Italiano della categoria giovanile Spark, riservata ai giovani che si affacciano a questa affascinante specialità motonautica.
La bellezza del luogo, la sua idoneità ad ospitare grandi eventi e le capacità del Comitato Organizzatore costituiranno la ricetta di un sicuro successo dell'evento”

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche