Incendio a bordo di una barca a vela a Portisco, in azione la Guardia Costiera di Golfo Aranci

OLBIA. Nella giornata di ieri presso la sala operativa  della Capitaneria di porto di Olbia,e arrivata una segnalazione in merito ad un incendio a bordo di una barca a vela presso la località di Portisco. L'imbarcazione di circa 20 metri, con 8 occupanti (5 bambini e 3 adulti), ormeggiatta presso il proprio posto barca assegnato, all'interno del porto, è stata interessato da un incendio, all'interno del vano motore . Immediato l'intervento del personale della marina e poi del personale dei VV.FF. che hanno provveduto ad estinguiere l'incendio. L'evento non ha riportato feriti e sono ancora in fase di accertamento le cause dello scoppio. Il fatto, ha comunque danneggiato l'unità, senza comportare al momento, possibili conseguenze dal punto di vista ambientale.

La Guardia Costiera di Golfo Aranci sotto il coordinamento del Comandante T.V. (CP) Francesco D'Esposito, ha inviato una pattuglie sul posto, per gli accertamenti del caso. Sono attualmente in corso le operazioni di messa in sicurezza dell'imbarcazione e proseguono le attività al fine di scongiurare ricadute dal punto di vista ambientale. L'Ufficio Circondariale Marittimo, coordinato dalla Direzione marittima della Sardegna settentrionale, al Comando del Capitano di Vascello (CP) Giovanni Canu, sta dando seguito all'attività amministrativa prevista, per la contestuale richiesta di denuncia di evento straordinario.
Per qualsiasi evenienza, si ricorda il numero blu gratuito 1530 per le emergenze in mare, oltre ai consueti mezzi di comunicazione.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA