Da Manchester sbarcano a Olbia con dodici chili di carne e latticini: prodotti sequestrati

OLBIA. I Funzionari ADM della Sezione Territoriale di Olbia, con la collaborazione della Guardia di Finanza del Gruppo di Olbia, hanno proceduto, durante un controllo di rito su un passeggero britannico proveniente da Manchester, al sequestro di n. 36 confezioni di preparati a base di carne e/o latte per un totale complessivo di oltre dodici chili di prodotto.

I viaggiatori non sono autorizzati a importare in Unione Europea carne e latticini da Stati extra-UE, se non scortati da certificato sanitario rilasciato dal paese di origine. Le attuali norme per l'importazione di prodotti di origine animale nell'UE sono stabilite dal Regolamento Delegato (UE) 2019/2122 della Commissione Europea, allo scopo di prevenire il più possibile la diffusione dell'afta epizootica, dell'influenza suina e di altre pericolose malattie animali o malattie trasmissibili dall'animale all'uomo.

In ossequio a tale disposizione i Funzionari ADM hanno sottoposto a sequestro i prodotti di origine animale,  e ai sensi dell'art. 9, comma 1, del Reg UE 2019/2122 e degli artt. 197 e 198 Reg. CE 952/2013 saranno distrutte per motivi di pubblica sicurezza.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione