In aeroporto a Olbia la nuova sede vaccinale per la somministrazione del richiamo

OLBIA. L'aeroporto di Olbia è stato individuato dalla Asl Gallura come nuovo hub vaccinale per la somministrazione delle dosi di richiamo dei vaccini bivalenti anti Covid 19 sviluppati sulla variante Omicron. La sede in cui gli utenti potranno recarsi dal lunedì al venerdì, dalle 8:30 alle 14:45, è quella dell'Healt Testing Center della Geasar. Per accedere all'hub si dovrà prenotare tramite la piattaforma di Poste Italiane.

Le prenotazioni potranno avvenire attraverso diverse modalità: online dal sito web prenotazioni.vaccinicovid.gov.it; dagli Atm Postamat; telefonicamente al numero verde 800 009966 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20); tramite i portalettere.
Nell'hub vaccinale saranno disponibili le terze e quarte dosi di vaccino bivalente raccomandate dal Ministero della Salute per: over 60; over 12 anni con elevata fragilità motivata da patologie concomitanti/preesistenti; donne in gravidanza (direttamente nei centri vaccinali, senza necessità di prenotazione); over 12 anni ancora in attesa di ricevere la prima dose di richiamo, indipendentemente dal vaccino utilizzato per il completamento del ciclo primario (sulla base delle tempistiche di somministrazione della prima dose). Il vaccino potrà essere somministrato solo se sono trascorsi almeno centoventi giorni dalla prima dose di richiamo (terza dose) o dall'ultima infezione successiva al richiamo.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione
SIDDURA