Stop alle attese infinite al pronto soccorso a Olbia, inaugurato il nuovo spazio triage

di Davide Mosca
OLBIA. E' stato inaugurato questa mattina a Olbia il nuovo spazio triage per la gestione delle emergenze-urgenze nei locali del pronto soccorso. Erano presenti l'Assessore Regionale alla Sanità, Carlo Doria, il Direttore Generale della Asl Gallura, Marcello Acciaro, e altre autorità cittadine. L'area era stata predisposta durante l'emergenza Covid ed è situata all'ingresso del Pronto Soccorso olbiese. L'operatività del servizio è prevista per il mese di aprile e ha come finalità quella di rientrare a pieno regime nei mesi estivi per fasr fronte al maggiore afflusso turistico. Soddisfazione è stata espressa dall'assessore regionsale alla sanità Carlo Doria, «E' fondamentale dare ai pazienti, specie quelli che accedono in emergenza al Pronto Soccorso la risposta più efficace possibile ed evitare quella lunga fila d'attesa per favorire invece una presa in carico veloce. Queste nuove strutture open space, compresa questa di Olbia, che abbiamo già realizzato a Sassari e stiamo realizzando in tutta la Sardegna, sono fondamentali soprattutto in vista del periodo estivo, in maniera tale da dare un pò più di risorse e possibilità dunque di gestire al meglio il flusso dei pazienti che aumenta nel periodo turistico». Sulla stessa lunghezza d'onda le dichiarazioni di Marcello Acciaro, direttore generale della Asl Gallura: «In questi anni abbiamo sempre avuto il problema del sovraffollamento del Pronto Soccorso, quindi era necessario intervenire per rendere più fluido il passaggio dei pazienti. Abbiamo così potenziato l'attività di triage che è un'attività normalmente infermieristica  e con la rimodulazione di questa struttura abbiamo reso più confortevole la degenza e i pazienti dopo aver fatto il triage inizieranno subito un trattamento. Da oggi in poi i pazienti non potranno sostare più di dodici ore al Pronto Soccorso».

 
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione