Week end di grande sport a Golfo Aranci con il Gran Premio Fise Sardegna di equitazione

OLBIA. Duecento binomi in gara nel fine settimana di salto ostacoli che da venerdì 19 a domenica 21 proporrà all'Ippopark Palahorse di Golfo Aranci una tappa del Circuito Classico Masaf-I periodo e il Gran Premio Fise Sardegna. La struttura gestita da Piera Monti e Angelo Pala propone un campo esterno in sabbia 50 metri x 85 metri e un campo prova di 25x63. La tappa del Circuito nazionale sotto l'egida del Ministero dell'agricoltura, sovranità alimentare e foreste è riservata ai cavalli di 4,5, 6 e 7 anni. Le gare sono sia di livello elite sia di livello sport e servono come qualificazione ai Campionati Italiani di Arezzo.

Si parte venerdì mattina alle 15 coi percorsi addestrativi. Sabato, con inizio alle 8.30 le varie gare (con montepremi da 50 euro a 135 per i partenti della elite) tra le quali spiccano la C120, la C130 e la C135 tutte a fasi consecutive con buon montepremi. Domenica la gara col montepremi più alto è il Gran Premio Mista C135 per cavalli di 7 anni elite con 3.800 euro messi in palio dal Masaf. Da seguire anche il Gran Premio Fise/Circolo Ippico Gli Olivastri a due manches con ostacoli a 140cm e la C135 a tempo.

© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione