Un minorenne aggrappato sotto un camion tenta di imbarcarsi sul traghetto a Olbia

OLBIA. Nella serata di ieri, nel corso delle ispezioni ai passeggeri in imbarco dal porto di Olbia - Isola Bianca, gli agenti della Security dell'Autorità di Sistema Portuale del Mare di Sardegna hanno individuato un minorenne, probabilmente tunisino, mentre, aggrappato al pianale di un camion, tentava di passare il varco di accesso in area sterile e, quindi, di imbarcarsi per Livorno. Il giovane, privo di documenti, è stato consegnato agli agenti della Polizia di Frontiera per le attività di competenza.
 
Sempre ieri, la security dell'AdSP ha fermato un turista di Rimini, in partenza per Livorno, con al seguito un carico consistente di pietre prelevate durante la permanenza nell'isola. Il maltolto, circa una ventina di sassi di grandi dimensioni, è stato rinvenuto nel bagagliaio dell'auto e immediatamente segnalato alla sezione operativa territoriale dell'Agenzia delle Dogane per le attività d'ufficio. Non si esclude, come nel caso di qualche giorno fa, che alcune pietre, per la particolare conformazione, siano state prelevate da aree archeologiche.
I casi di ieri confermano l'impegno dell'AdSP per assicurare controlli sempre più accurati, per la tutela del patrimonio sardo e della vita di chi, con tentativi disperati e pericolosi, tenta in tutti i modi di attraversare il mare.
© Riproduzione non consentita senza l'autorizzazione della redazione

Leggi anche