Strada Parchi: Leu, con limitazioni rischio ridotto ma non garantita sicurezza

economia
AdnKronos
Roma, 25 ott (AdnKronos) - "Viste le dichiarazioni del ministro Toninelli sulle condizioni ‘allarmanti’ dei piloni dell’autostrada dei Parchi ho presentato un’interrogazione al ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti per sapere, al di là degli annunci a effetto cari a questa maggioranza, quali provvedimenti intenda adottare per garantire l’incolumità dei cittadini che transitano sull'A24 e sull'A25 e per assicurare la mobilità in sicurezza sulle medesime autostrade". Così la deputata di LeU Rossella Muroni commenta la risposta del Mit alla sua interrogazione a risposta immediata in Commissione sull’autostrada dei Parchi.Rispondendomi in Commissione Ambiente alla Camera, riferisce Muroni, il Mit "ha assicurato che i fondi pubblici per la messa in sicurezza dell’autostrada dei Parchi ci sono e non sono diminuiti, di aver indicato una serie di adempimenti al concessionario e che sulle limitazioni del traffico possono agire anche le prefetture competenti. Che non a caso domani terranno una riunione. Tutte informazioni utili. Ma sarebbe ancor più utile far conoscere a questa Commissione gli adempimenti indicati al concessionario e gli esiti della riunione di domani, così da poter seguire l’evolversi della situazione". Poi, aggiunge, "credo si debba arrivare rapidamente a definire un piano di lavori e interventi dettagliato da parte del concessionario per la messa in sicurezza dell’autostrada dei Parchi. Per evitare che la situazione resti quella di oggi, in cui l’unico intervento per diminuire il rischio è la riduzione del traffico. Un intervento dovuto, che però non garantisce la sicurezza e non risolve il problema", conclude.

Leggi anche

SIDDURA